Serie B: eliminazione in Coppa Italia, ora si pensa al campionato!

Nel secondo turno del triangolare di Coppa Italia di Serie B, lo United Aprilia affronta al PalaLevante la formazione capitolina dell’Atletico New Team ovvero, l'attuale capolista del girone E. I gladiatori però ne escono sconfitti per 4-2, venendo così eliminati dalla competizione, al termine di una buona prova da parte della formazione di mister Massimiliano Serpietri dove si è vista, da parte di tutto la staff tecnico e dei giocatori, la voglia di non deludere la propria società e i propri tifosi. 

Squadra Coppa 07 11

Nel primo tempo le due formazioni vogliono portare a casa il passaggio al turno successivo, e lo si vede subito, già dalle prime azioni offensive dove, lo United Aprilia inizia a imporre il proprio stile di gioco. E' proprio la formazione del tecnico Serpietri a passare per prima in vantaggio con la splendida conclusione di Sandro Armenia. Nel giro di appena 3' minuti, i padroni di casa ribaltano il risultato colpendo la formazione apriliana per ben due volte, portandosi sul doppio vantaggio, ma i pontini non ci stanno e, grazie ad una bella giocata del pivot Luca De Cicco, Edoardo Savi finalizza a rete il gol del momentaneo pareggio. La prima frazione di gioco si chiude quindi, in parità: 2-2.

Nel secondo tempo, vari episodi caratterizzano la gara di Coppa Italia. Alla formazione capitolina viene assegnato un dubbio calcio di rigore, che viene poi realizzato, portando così il risultato sul 3-2. Lo United Aprilia però, dopo appena 5' minuti gioco, si ritrova già al 5° fallo comulativo: l'Under 19 Michael Pasqualucci para il primo dei tiri liberi concessi dal Direttore di Gara, mentre il secondo viene calciato al lato. Il definitivo 4-2 giunge a 3' minuti dal termine a causa di una prolungata azione in area United: mister Serpietri opta per il portiere di movimento che però, non sortisce l'effetto sperato, non riuscendo ad andare a segno. 

"Abbiamo lottato fino alla fine, ma loro sono stati bravi a concederci molto poco nella seconda frazione di gioco dove noi non siamo riusciti ad essere incisivi come nel primo tempo. Ma adesso non dobbiamo perdere la concentrazione e riprendere il ritmo, rituffandoci in campionato perchè sabato 10 Novembre arrivano i sardi del Club San Paolo (Cagliari) e li non possiamo permetterci distrazioni. Invito tutti i tifosi a seguirci al PalaRosselli!" – queste le parole a fine gara del mister in seconda Pierpaolo Mugnaini.

 

 

 

Edit: Marco Olivieri
(Ufficio Stampa United Aprilia)

© 2016 United Aprilia. All Rights Reserved.

Visite | Oggi : 18 | Ieri : 162 | Settimana : 180 | Mese: 850 | Totale: 130732