Il nuovo anno è iniziato e lo United Aprilia si appresta ad affrontare nuove sfide. La formazione del tecnico Massimiliano Serpietri, al rientro dalla sosta natalizia, ha già ripreso a lavorare duramente e a conquistare i primi tre punti del 2019 contro la formazione umbra del Foligno calcio a 5 dove, Edoardo Savi ha realizzato una tripletta, la seconda consecutiva per esattezza. La giovane formazione del tecnico Cristian Trobiani invece, ripartirà con lo scontro in trasferta al PalaToLive contro la formazione romana della Virtus Aniene 3Z che vale come prima giornata del girone di ritorno.
Nell'anno appena trascorso però, la società del PalaRosselli ha avuto una crescita esponenziale in entrambe le formazione impegnate, una nella Serie C1 e l'altra nel Campionato Regionale Under 21 (Girone A): la giovane formazione, diretta sempre dal tecnico e storico CAP Cristian Trobiani, dopo aver vinto il proprio girone, si proietta a vincere il Titolo Regionale Under 21 conquistato contro l'Italpol (vincitrice del girone B), per poi proseguire alla volta ed alla conquista dello Scudetto Italiano Under 21. Una giovane formazione che, in poco tempo ha saputo costruire una serie di ottimi risultati che hanno portato poi, lo United Aprilia, a brillare nel palcoscenico Nazionale con la vittoria dello Scudeto U21. La formazione del tecnico Massimiliano Serpietri però, non è rimasta a guardare, perchè si è aggiudicata la Coppa Italia di Serie C1 e la successiva promozione del campionato Nazionale di Serie B.

Alcuni giorni fa però, il Comitato Regionale Lazio ha fatto recapitare, alla società apriliana, il trofeo conquistato con la vittoria del girone A Under 21 della stagione 2017/2018 concludendo così, una bacheca di tutto rispetto e che ripaga gli sforzi e le energie impegnate in questi anni e sopratutto nella stagione appena conclusa. I 4 trofei conquistati nella stagione 2017/2018 sono la testimonianza che il lavoro ripaga sempre.

"La stagione appena conclusa è stata ricca di emozioni e il lavoro svolto dell'Under 21 è stato impeccabile. In una sola stagione, lo United Aprilia è riuscita a mettere in bacheca 4 trofei molto importanti, che ci hanno così permesso di entrare a far parte del palcoscenico Nazionale sia con la Prima Squadra, sia con l'Under 19. L'ultimo trofeo che ci hanno consegnato è la prova che, allenamento dopo allenamento, si possono costruire grandi cose." queste le parole del CAP Trobiani rilasciate all'ufficio stampa apriliano.

 

 

Edit: Marco Olivieri
(Ufficio Stampa United Aprilia)

Lo United Aprilia torna a cavalcare questa Serie B contro la formazione umbra del Foligno calcio a 5 e, al PalaSport Giuseppe Paternesi la formazione di mister Massimiliano Serpietri cerca e trova la prima vittoria del nuovo anno. La formazione apriliana quindi, capitanata dal sempre vigile Luca Galieti, torna dalla trasferta umbra con tre punti in più sulla classifica del girone E: la vittoria, è stata maturata nella seconda frazione di gioco dove, i ragazzi del tecnico Serpietri hanno espresso un gioco più fluido e veloce, non dando così scampo alla formazione di casa.

Squadra 05 01 Foligno

La gara è stata comunque molto delicata, da affrontare con la giusta concentrazione e cattiveria agonistica, quello che forse è un pò mancato nella prima frazione di gioco: il primo tempo di gioco, vede passare subito in vantaggio il Foligno che, al 2'21'' va in rete con Reitano. Dopo diversi minuti di giro palla, non molto incisivo per lo United Aprilia, raggiunge comunque il pareggio al 13'07'' con Edoardo Savi, ma su una disattenzione difensiva, i padroni di casa si riportano in vantaggio al 14'17'' con Giardini. Il CAP Galieti e compagni però, alzano il baricentro del gioco e costringono il Foligno a difendersi e, l’estremo difensore di casa è chiamato a qualche intervento decisivo, ma nulla può quando, al 15'38'' Sandro Armenia va via sulla destra e lo batte con un bel diagonale. La prima frazione di gioco dunque, si conclude con il risultato di 2-2.
Nel secondo tempo è tutta un'altra storia: in campo si vede uno United più determinato e deciso a prendersi i tre punti, costringendo così il Foligno a chiudersi nella propria metà campo. I pontini infatti, si portano in vantaggio al 3'47'' con Edoardo Savi, pescato a centro area da un passaggio molto preciso di Francesco Pacchiarotti. Al 4'07'' è di nuovo Francesco Pacchiarotti a siglare il doppio vantaggio in favore dello United Aprilia con una splendida azione personale. Il portiere di casa cerca di arginare al meglio le sfuriate degli ospiti, ma è ancora Edoardo Savi ad andare a segno e, al 6'39'', dopo una giocata funambolica sulla destra. La rete del 2-6 è opera del brasiliano Diguinho, lesto a ribadire in rete una respinta dell'estremo difensore umbro. La formazione di casa, prova a rifarsi sotto schierando il portiere di movimento ma, al 18'43'' il capitano Galieti sigla il 2-7 finale. Negli ultimi minuti di gioco, il tecnico Serpietri lascia esordire in Serie B, il giovanissimo Under 19 Antonio Apice, che dimostra tutto il suo talento e la sua voglia di crescere. Il match in trasferta si conclude con uno stupendo 2-7.
"Quella di oggi è una vittoria molto importante perchè ci allontana, in modo considerevole, dalla zona calda della classifica. Adesso però, ci aspetta l’inizio del girone di ritorno con i primi tre match molto difficili. Faccio i complimenti ai miei ragazzi per questo match, perchè hanno messo in campo la voglia e la tenacia di portare a casa i tre punti." - queste le parole del tecnico Serpietri a fine partita.
Sabato prossimo, lo United Aprilia sarà di scena nella trasferta nel viterbese dove, lo attenderà l'Active Network, l'attuale seconda forza del campionato del girone E.

 

 

Edit: Marco Olivieri
(Ufficio Stampa United Aprilia)

Lo United Aprilia continua a presentare i propri acquisti fatti nel futsal mercato di Dicembre e, con qualche giorno di ritardo la società apriliana del PalaRosselli presenta il secondo innesto in ottima salvezza: per la formazione del mister Massimiliano Serpietri, militante nel campionato Nazionale di Serie B, i gladiatori di Aprilia sono lieti di annunciare l'ingresso in rosa del giovanissimo Matteo Piccirilli. Il giovane laterale, classe '95, viene direttamente dalla Serie A2 della Mirafin: un colpo mirato, non solo a ringiovanire la rosa, ma soppratutto a portare qualità ed esperienza in questa nuova Serie B per lo United Aprilia.

Presentazione Piccirilli copia

Il giovane laterale, già nella trasferta di Colleferro si è messo a disposizione del tecnico Serpietri e della squadra, andando a segno e realizzando così, il suo primo gol con la casacca dello United Aprilia. La società apriliana è riuscita nell’intento di garantirsi le prestazioni agonistiche di Piccirill, al termine di una buona e leale trattativa fra il tecnico Serpietri ed il Direttore Sportivo della Mirafin Stefano Rocchi, amici di vecchia data, concludendo così lo scambio con la partenza per Pomezia del bomber Luca De Cicco.

"Appena arrivato ad Aprilia, Matteo purtroppo, è stato costretto a letto da un forte attacco influenzale e, contro l’Italpol ha giocato appena 2’ minuti a causa di un lieve infortunio. Sabato scorso però, ha fatto capire che con CAP Galieti e compagni, si sta già instaurandosi una buona intesa" – questa la dichiarazione del Dirigente Sergio Roma rilasciata all’Ufficio Stampa.
Tutta la società United Aprilia dà il benvenuto a Matteo Piccirilli e gli fa un grande in bocca al lupo per questa stagione che passerà col casacca bianco-azzurra.

 

 

Edit: Marco Olivieri
(Ufficio Stampa United Aprilia)

 

Al PalaRomboli serviva una prestazione di livello sotto tutti i punti di vista e così è stato: la formazione di mister Massimiliano Serpietri torna dalla difficile ed impostante trasferta con la Polisportiva Forte Colleferro con una vittoria molto importante. Il risultato finale di 2-5 da ragione alla United Aprilia che ha sempre gestito il risultato e mantenuto alta la concentrazione.

Edoardo Savi 3

Nella prima frazione di gioco, la formazione apriliana gestisce le avanzate dei padroni di casa senza grandi difficoltà e, nel momento migliore del match, al 6'33'', lo United Aprilia colpisce la formazione di casa con una splendida azione personale da parte di Edoardo Savi. Le due compagini continuano a studiarsi, ma poco dopo al 9'30'' Andrea Galati, servito in area dal nuovo arrivato Matteo Piccirilli, realizza lo 0-2. Lo United Aprilia gioca con più sicurezza e Filipini, è chiamato poche volte in causa per difendere la propria porta, ma prima dello scadere, al 18'52'' è ancora Edoardo Savi ad andare a segno ribattendo a rete una corta respinta del portire di casa su un gran tiro di Gabriel Pestana.

Nel secondo tempo va subito a segno la Forte Colleferro con Cristian Collepardo, lesto a sfruttare una palla inattiva, ma al 3'44'' lo United va ancora a segno siglando il momentaneo 1-4, con la prima rete ufficiale in maglia bianca-azzurra di Matteo Piccirilli. I padroni di casa però, provano ad alzare il baricentro schierando il portiere di movimento, ma al 11'40'', Edoardo Savi intercetta un passaggio avversario e va via sulla fascia destra servendo a Galati la palla dell'1-5, realizzando anche lui una doppietta. La Forte Colleferro non molla e, al 13'48'' va ancora a segno con Cristian Collepardo fissando così il risultato sul 2-5 finale.

Saluto Forte Colleferro

"Oggi siamo stati molto bravi in tutte le fasi di gioco e faccio i complimenti a tutti i ragazzi per l'atteggiamento tenuto in campo. Vorrei vedere questo atteggiamento, in tutti i match fino a fine campionato. Oggi siamo riusciti ad imporre il nostro gioco e a portare a casa i tre punti anche grazie alla stupenda prova di Edoardo Savi, di Andrea Galati e le positivissime risposte dei nuovi innesti." – queste le parole del tecnico Massimiliano Serpietri a fine gara.

Sabato prossimo, altra sfida delicatissima prima della Sosta Natalizia perchè al PalaRosselli di Aprilia arriva la formazione romana dell’Atletico New Team che, ha già eliminato lo United di Serpietri dalla Coppa Italia di categoria.

 

 

Edit: Marco Olivieri
(Ufficio Stampa United Aprilia)

La società apriliana del PalaRosselli continua la presentazione dei nuovi acquisti fatti nella parentesi di futsal-mercato invernale dove, le due formazioni hanno concluso acquisti mirati a portare esperienza all'interno di formazioni giovani e ancora inesperte per questi nuovi campionati Nazionali. Dopo le presentazioni in Prima Squadra del brasiliano Gabriel Pestana, e dell'italianissimo Matteo Piccirili prelevato direttamente dalla Serie A2 della Mirafin c5. Dopo alcune settimane arriva anche, ufficialmente, per la formazione Under 19 del tecnico Trobiani, varei rinforzi che presenteremo man mano: oggi è il turno del giovane Jacopo Tosti. Il giovane portiere, classe '99, arriva direttamente dal Virtus F. e sarà sicuramente un valore aggiunto alla formazione di CAP Trobiani, pur non tralasciando i suoi impegni con la Prima Squadra di mister Massimiliano Serpietri impegnata nella Serie B Nazionale. La trattativa, seguita in prima persona dal tecnico Trobiani, è stata possibile grazie all'amicizia con il Direttore Sportivo Mauro Pucci del Virtus F. a cui si ringrazia vivamente per la riuscita di questa grande trattativa. Il giovane ragazzo è molto conosciuto all'interno dell'ambiente, vista la vittoria con la Rappresentativa Regionale Lazio del Torneo delle Regioni dello scorso anno allenata dal tecnico Corsaletti.

"Sono molto contento di essere arrivato in questa società, perche ho visto subito molta serietà in un ambiente dove si lavora molto e duramente, senza mai rinunciare al divertimento. Gli obiettivi che mi sono prefissato per questa stagione, sono molto chiari e, in primis sono: centrare i play-off con l'Under 19 e cercare di mettere in difficoltà il mister sulle scelte da fare. Ho trovato un gruppo molto unito e già formato, dove non ho avuto problemi ad integrarmi con il resto del gruppo. Le mie prime parole con questa maglia? FORZA UNITED!" - queste le prime parole del neo-acquisto apriliano
"Sono molto contento di avere Jacopo nella mia formazione perchè è un ragazzo molto umile e sempre pronto ad allenarsi duramente per le partite che lo aspettano. Ringrazio personalmente il Direttore Sportivo Mauro Pucci per la riuscita di questa trattativa e faccio i miei migliori auguri a Jacopo per questa nuova avventura che ci aspetta insieme: BENVENUTO!" - queste le parole del tecnico Cristian Trobiani.

 

 

 

Edit: Marco Olivieri
(Ufficio Stampa United Aprilia)

L'Under 19 di mister Trobiani si presenta al PalaPark di Latina per affrontare, nella nona giornata del campionato Nazionale Under 19, la formazione pontina del Lynx Latina. Il girone di andata si conclude proprio con la sfida in trasferta contro una compagine pontina di grande livello dove, la giovane formazione di CAP Carloni si è scontrata domenica 16 Dicembre. La formazione ospite si confronta con una squadra molto preparata, compatta e visibilmente pronta a non cedere gli ultimi tre punti dell'anno, tre punti che, Giordano Loreti e compagni non vogliono assolutamente perdere.

Nel primo tempo le due compagini giocano a viso aperto, mettendo in campo la loro tecnica e la loro compattezza, ma la prima rete di questo match è opera dei padroni di casa che, al minuto 11'37'' passano in vantaggio e proiettano il match in una sola direzione. Al minuto 14'11'' il Lynx Latina si porta ancora una volta in vantaggio, portandosi sul +2, costringendo i ragazzi del tecnico Trobiani a mettersi nella giusta via e ribaltare il risultato, ma subito dopo, al minuto 15'52'' la squadra di casa non si ferma, siglando la rete del momentaneo 3-0. Al minuto 17'24'' però, la formazione ospite capitanata dal giovane Alessio Carloni non vuole rimanere a guardare, siglando così la rete che riapre il match e da speranza alla giovane formazione apriliana di conquistare i tre punti: cosa che si concretizza sempre di più, poco dopo al minuto 19'55'' con la rete del momentaneo 3-2. I ragazzi del tecnico Trobiani vanno negli spogliatoi con un risultato che potrebbe proiettarli alla vittoria finale e, dopo una breve pausa, i giovani gladiatori scendono in campo con la convizione giusta.
Nel secondo tempo però, la formazione di casa non ci mette tanto ad allungare sugli apriliani che, al minuto 1'29'' si trovano di nuovo in svantaggio di due reti. Al minuto 2'52'' è ancora la formazione del Lynx Latina ad andare in rete, regalandosi la quinta rete in questo match in pochi minuti. Al minuto 10'29'' arriva la risposta dello United Aprilia che, stanco delle incursioni nemiche, va in rete e si porta sul momentaneo 5-3. Al  minuto 15'43'' però, la formazione di casa riesce a trovare la via della rete e a portarsi sul +3, concludendo così un match giocato a viso aperto da entrambe le squadre e regalando un bel spettacolo al pubblico presente.
"Sono contento perchè ho visto nei miei ragazzi molti miglioramenti e questo mi fa ben sperare per il girone di ritorno. Continueremo a lavorare anche durante la sosta natalizia per farci trovare pronti contro la Virtus Aniene 3Z." - queste le parole del tecnico Trobiani sul match.

 

 

 

Edit: Marco Olivieri
(Ufficio Stampa United Aprilia)

© 2016 United Aprilia. All Rights Reserved.

Visite | Oggi : 142 | Ieri : 164 | Settimana : 620 | Mese: 961 | Totale: 146913